larte-della-rinoplastica-firenze-intervista-con-il-dott-paolo-alex-luccioli

L'Arte della Rinoplastica Firenze : Intervista con il Dott. Paolo Alex Luccioli

La rinoplastica, procedura chirurgica che mira a migliorare l'estetica e la funzionalità del naso, ha conquistato un ruolo di primo piano nel campo della chirurgia plastica ed estetica. Oggi, abbiamo l'onore di intervistare il rinomato Dott. Paolo Alex Luccioli, un esperto chirurgo plastico ed estetico con sede a Firenze, noto per la sua maestria nell'arte della rinoplastica.

Il Dott. Luccioli, con una vasta esperienza nel settore, è considerato una delle figure di spicco nel campo della chirurgia plastica ed estetica in Italia. Laureatosi in Medicina presso l'Università degli Studi di Firenze, ha perfezionato la sua formazione con specializzazioni e tirocini presso rinomate istituzioni internazionali.

L'arte della rinoplastica richiede una combinazione unica di competenze mediche, precisione artistica e capacità comunicative. Il Dott. Luccioli incarna appieno queste qualità, mettendo al centro dei suoi interventi sia l'estetica che la funzionalità del naso. Grazie alla sua attenzione per i dettagli e alla sua passione per l'eccellenza, il Dr. Luccioli ha aiutato numerosi pazienti a ottenere risultati straordinari e naturali attraverso interventi personalizzati.

Nell'intervista, discuteremo con il Dott. Paolo Alex Luccioli delle ultime tendenze nel campo della rinoplastica, delle tecniche all'avanguardia utilizzate e degli aspetti più importanti da considerare prima di sottoporsi a un intervento chirurgico al naso. Esploreremo inoltre il suo approccio unico alla rinoplastica, caratterizzato dall'attenzione per i desideri dei pazienti e dalla creazione di risultati armoniosi e bilanciati.

La rinoplastica, sebbene sia spesso associata a finalità estetiche, può anche avere un impatto significativo sulla funzionalità respiratoria e sulla qualità della vita di una persona. Il Dott. Luccioli, con la sua vasta esperienza e la sua competenza nel campo, si dedica a fornire ai suoi pazienti risultati che superano le aspettative sia dal punto di vista estetico che funzionale del naso.

Questa intervista è un'opportunità unica per scoprire i segreti dietro una delle procedure chirurgiche più richieste al mondo e per comprendere il ruolo cruciale che la chirurgia plastica ed estetica può giocare nella vita delle persone. Il Dott. Paolo Alex Luccioli condividerà con noi la sua saggezza e la sua esperienza acquisita nel corso di una carriera dedicata a perfezionare l'arte della rinoplastica.

Dottor Luccioli tutt’oggi ci sono persone che confondono la rinoplastica con la rinosettoplastica. Quali sono le differenze  principali e chi sono le persone indicate a questi interventi?

La differenza non è molta, la rinoplastica è quasi esclusivamente estetica ed ha dei risvolti positivi sulla psiche del paziente, la rinosettoplastica risolve anche difficoltà respiratorie e problemi funzionali , in entrambi i casi sono interventi volti alla cura ed al benessere psicofisico del paziente 

Siamo a conoscenza che Lei durante l’intervento di rino o rinosettoplastica utilizza un apposito scalpello  brevettato da suo padre Il Dott. Cesare Luccioli.  In cosa consiste?

Generalmente , tutti i chirurghi utilizzano uno scalpello, a mano libera, il quale in qualche caso può andare storto e prendere false strade rimuovendo l’osso in maniera asimmetrica o eccessiva.

Lo Scalpello che utilizzo io, brevettato da mio padre, un luminare e precursore della Chirurgia estetica in Italia, scorre all’interno di due binario, questo fa si che vada sempre dritto rendendo più facile l’asportazione del gibbo nasale evitando errori che poi richiedono molto tempo per essere risolti.

Grazie a questo scalpello guidato , ottengo ottimi risultati in tempi operatori più brevi.

Come avviene  la prima visita per  un intervento di rinoplastica presso il suo studio?

Durante la prima visita , dopo una raccolta anamnestica, per accertarmi se ci sono problemi di ordine generale o specifici del naso, eseguo controllo visivo della piramide nasale , poi della parte interna del naso per verificare se vi sono problemi di  respirazione.

Infine, molto importante lo studio fotografico digitale , dove posso far vedere al paziente i veri difetti del naso:  perché a volte i pazienti vedono qualcosa che non gli piace ma non sanno perché ,  addirittura capita che non sia il naso ma scopriamo che è il mento il vero difetto che li disturba.

Attraverso lo studio digitale possiamo analizzarli insieme questi difetti e fare delle simulazioni che mi servono sia per capire il desiderio del paziente sia per far capire cosa nella pratica posso realizzare.

Un dubbio sempre più presente tra le future pazienti in questi ultimi tempi sono i tamponi nasali. Quando si utilizzano e quando non si utilizzano? 

Il tampone nasale rappresenta per molti pazienti una grande paura tanto che spesso cercano il chirurgo che non li  metta.

Questo succede perché c’è una grossa disinformazione, in realtà  l’uso dei  tamponi rappresenta una garanzia per evitare sanguinamenti o ematomi del setto…un pò come la cintura di sicurezza quando siamo in auto.

Vengono inseriti mentre il paziente dorme , si usano oggi  tamponi molto piccoli, anti aderenti e vengono rimossi dopo 48 ore, la sensazione è quella di uno strappo di  ceretta! I pazienti rimangono positivamente stupiti…

Nel caso ci fosse un sanguinamento postoperatorio e non si sono messi i tamponi, vanno inseriti da sveglio e quello sì è molto doloroso.

Come ci si comporta subito dopo l’intervento? Quante visite di controllo sono necessitarie?

Di solito dopo l’intervento si può andare a Casa non è necessario il ricovero.

Dopo 48 per si rimuovono in tamponi, dopo 7 gg il gessetto.

A questo punto il paziente può apprezzare il risultato , anche se il naso si presenta leggermente gonfio, ma spesso senza lividi.

Durante il primo mese il paziente può tornare a svolgere le sue normali attività, deve stare attento a non subire traumi  al naso. Nel frattempo il naso sgonfia ed il paziente tornerà dopo uno, tre ,sei e 12 mesi al controllo

Cosa consiglia a tutti i futuri pazienti che vorranno sottoporsi a una rinoplastica o rinosettoplastica a Firenze?

Consiglio di venire da me a fare una visita!

Image
CHIRURGO PLASTICO ED ESTETICO FIRENZE : Dott. Paolo Alex Luccioli. Desideri una rinoplastica impeccabile? Affida il tuo naso al Dott. Luccioli, rinomato chirurgo estetico a Firenze. Con la sua competenza e precisione, il Dott. Luccioli ti offrirà risultati straordinari per trasformare il tuo aspetto e donare armonia al tuo naso. Riscopri la tua bellezza ottenendo un naso da sogno grazie alla rinoplastica con il Dott. P. Alex Luccioli. Prenota la tua visita!